Giocattoli ispirati al mondo reale

BRIO"Ricordi di un'infanzia felice" è uno dei principi fondamentali dei giocattoli BRIO, ma cosa vuol dire in realtà?

Lo abbiamo chiesto a Michael Heun che lavora per BRIO da oltre un decennio ed è responsabile di tutto quanto viene prodotto e sviluppato. Americano che vive in Svezia, la sua prospettiva parte proprio dalla pluralità dei bambini disseminati in tutto il mondo.

"Può sembrar strano in un mondo come quello moderno dove tutto avviene a ritmi sostenuti, ma noi ci concentriamo sulla sostenibilità e sulla durata a lungo termine. Se i nostri giocattoli durano abbastanza da essere passati da una generazione all'altra senza dover essere riparati e vengono percepiti ancora come nuovi e innovativi, allora abbiamo raggiunto il nostro obiettivo."

"Speriamo di poter creare giocattoli senza tempo di elevata qualità che piacciono ai bambini di tutto il mondo. Questa è l'essenza dei "ricordi di un'infanzia felice". Noi creiamo i giocattoli, ma l'immaginazione dei bambini deve essere libera di creare i giochi che preferisce. Non è compito nostro restringere il gioco dei bambini, il nostro compito è consentirlo, facilitarlo. Ecco cosa speriamo di trasmettere con "ricordi di un'infanzia felice" ed è questa la vera sfida quando si creano dei giocattoli. In pratica, creiamo un collegamento tra il gioco e la crescita dei bambini."

"Considerando la responsabilità di BRIO come azienda che si fonda su valori a lungo termine, il nostro compito più importante è quello di stimolare l'immaginazione dei bambini, creando l'ambiente giusto per permettere loro di crescere giocando. Ed esistono tanti modi di realizzare questo compito, quanti sono i bambini al mondo. Noi forniamo solo gli strumenti ed è l'immaginazione dei bambini che dona vita al tutto."

Michael Heun, Head of Development and Operations di BRIOMichael Heun, Head of Development and Operations, è responsabile dello sviluppo e della produzione di tutti i giocattoli di BRIO. Per Michael non si tratta di un lavoro, ma di una missione. "Come americano in una ditta svedese, pensavo che questo fosse un incarico a breve termine. Sono in BRIO da più di un decennio e l'entusiasmo che provo per il mio lavoro non fa che crescere."